Focus

Darmian e Dimarco, stesso ruolo e stesso destino nella nuova Inter di Inzaghi

Darmian e Dimarco hanno convinto tutti nel pre-campionato. In particolare Inzaghi, che li ha testati in più ruoli. Nella nuova Inter i due esterni non si limiteranno a essere semplici giocatori di fascia per completare il centrocampo. Magari anche per motivi di emergenza difensiva

ROSA INTER – L’Inter considera in rosa “solo” 30 dei tesserati realmente a disposizione. In realtà alla lista si può aggiungere quantomeno il numero 31. Ovvero, l’unico ex Primavera promosso in Prima Squadra da Simone Inzaghi dopo il ritiro estivo: l’attaccante Martin Satriano. Attualmente tutti i reparti presentano esuberi da piazzare entro il 31 agosto. L’unica eccezione è rappresentata dalla difesa, che presenta lo stesso doppio trio della passata stagione. Una curiosità, però, arriva direttamente dal sito ufficiale dell’Inter, che nella pagina dedicata alla squadra allenata da Inzaghi conta 8 difensori anziché 6. Nessun mistero. Solo una questione di scelta: fanno parte della lista anche Matteo Darmian e Federico Dimarco. I due jolly di Inzaghi, finora utilizzati principalmente come quinti di centrocampo e solo in emergenza come terzi di difesa, per il momento “rinforzano” il pacchetto difensivo. A differenza degli altri esterni a tutta fascia (a destra il nuovo acquisto Denzel Dumfries e Valentino Lazaro rientrato dal prestito ma nuovamente in uscita, a sinistra Ivan Perisic), l’Inter affibbia l’etichetta di “difensore” a Darmian e Dimarco. Come se fossero terzini puri.

Il doppio ruolo di Darmian e Dimarco nell’Inter di Inzaghi

DA QUINTI A TERZI – Entrambi probabilmente nel corso della stagione avranno modo di trovare minutaggio anche in difesa. Anche considerando le condizioni fisiche non di certo rassicuranti degli ormai ex terzini Danilo D’Ambrosio e Aleksandar Kolarov. Per il momento non partono come prime scelte di Inzaghi a tutta fascia, soprattutto dopo l’arrivo del richiestissimo Dumfries a destra e la conferma dell’impressionante Perisic a sinistra. Chissà che il doppio ruolo non possa giovare a tutti. Darmian e Dimarco hanno già dimostrato di poter essere affidabili e utili sia giocando più alti sia più bassi. Gli esperimenti per l’Inter di Inzaghi finiranno nel momento in cui avrà a disposizione la rosa completa. E per quella data anche il ruolo di Darmian e Dimarco può cambiare “graficamente” sul sito dell’Inter. Quando diventeranno a tutti gli effetti le seconde scelte di Inzaghi a centrocampo. Oggi sono difensori. Almeno sulla carta digitale…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button