D’Ambrosio torna e riporta il clean sheet: Conte e i 3 ruoli, scudo Inter

Articolo di
24 Novembre 2019, 23:08
Danilo D'Ambrosio
Condividi questo articolo

D’Ambrosio si sta rivelando un’arma preziosa nello scacchiere di Conte. Il 3-5-2 del tecnico sta esaltando le caratteristiche dell’ex Torino, capace di svolgere più ruoli senza abbassare il suo livello. Analizziamo la sua importanza per l’Inter e le prospettive

LA PROVA DELLO ZERO – Per chi avesse ancora dubbi, la prova Torino è servita per esaltare le qualità di D’Ambrosio. Il terzino, senza mai strafare, garantisce prove di grande quantità, sbagliando raramente posizione e intervento. Contro i granata, coincidente il suo ritorno in campo dopo l’infortunio in Nazionale, Handanovic non ha subito reti. Una soluzione importante in più e un segnale a Conte.

TUTTOFARE – Quando D’Ambrosio è in campo, l’Inter guadagna molto sotto il profilo difensivo, ma non solo. L’ex Torino, infatti, è capace di svolgere almeno tre ruoli molto diversi tra loro. E’ stato molto spesso impiegato da terzo centrale a destra, dove garantisce un approccio più offensivo in impostazione e velocità in copertura. Bene, però, anche da esterno destro, come dimostrato ieri e contro la Lazio. Attenzione, però, anche alla fascia sinistra, dove, al netto delle condizioni non ottimali di Asamoah, potrebbe rappresentare un’alternativa in più.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE