Focus

D’Ambrosio e non solo: i rinnovi hanno due funzioni per l’Inter

In casa Inter molti giocatori vicini alla scadenza stanno rinnovando il contratto. Tra questi anche Danilo D’Ambrosio e Andrea Ranocchia: una strategia che può avere un duplice effetto.

QUANTITÀ – Diversi giocatori dell’Inter hanno il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. In particolare si tratta di Danilo D’Ambrosio, Andrea Ranocchia, Ashley Young e Aleksandar Kolarov. Quattro profili over30 che il club lascerebbe andare, in condizioni normali. Ma le ristrettezze economiche impongono di muoversi in modo oculato, anche sul mercato in uscita. Meglio quindi mantenere alcuni giocatori, così da preservare lo zoccolo duro dei Campioni d’Italia. E questo riguarda soprattutto i due difensori italiani, il cui rinnovo è quasi automatico.

FUTURIBILI – Oltre a D’Ambrosio e Ranocchia, l’Inter vuole offrire il rinnovo anche a Young. L’esterno inglese guadagna molto (3 milioni di euro) e a luglio compirà 36 anni: tuttavia è sempre un’alternativa per le fasce, in attesa degli sviluppi sul mercato in entrata. Ma c’è anche un altro obiettivo che sta portando l’Inter a offrire il rinnovo ai giocatori in scadenza. Ossia evitare il più possibile di perdere giocatori a parametro zero, così da incassare un’eventuale minima plusvalenza.

D’Ambrosio e Ranocchia, il rinnovo aiuta l’Inter: motivazione evidente

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh