FocusPrimo Piano

Dalbert spreca la chance più unica che rara di riproporsi per l’Inter di Inzaghi

Dalbert fa ancora parte della rosa dell’Inter sebbene faccia parte di una specifica lista di separati in casa (vedi focus). Non per scelta ma a causa di una sfortunata combinazione che lo toglie dal mercato. E a poco più di 24 ore dalla chiusura della finestra estiva, la ricerca di un nuovo esterno mancino da parte dell’Inter fa sorridere un po’. Sorride un po’ meno Inzaghi…

ESUBERO INDISPONIBILE – Può sembrare una provocazione ma è la realtà dei fatti. Nella rosa dell’Inter il profilo di esterno sinistro a tutta fascia c’è già. Solo che non è utilizzabile. E non solo perché fuori dal progetto tecnico. L’infortunio di Dalbert (vedi focus) alla fine si rileva un danno oltre la beffa. Chi può assicurare che l’Inter, in questa assurda situazione di fine agosto, non avrebbe (ri)proposto il classe ’93 brasiliano a Simone Inzaghi per completare la batteria di esterni mancini in rosa? Basta fare due più due. Dalbert ha un contratto con l’Inter? Sì. L’Inter gli paga lo stipendio finché sarà in rosa? Sì. E allora non avrebbe senso pagarlo a vuoto. La chance più unica che rara di tornare nella rosa nerazzurra ci sarebbe stata. Eccome! Anche perché, ribadiamo, a Inzaghi è stata consegnata una rosa più corta che mai e ancora senza l’ultimo tassello mancante in difesa (vedi focus). E il budget pari a zero certo non aiuta sul mercato…

Dalbert e l’Inter di Inzaghi ancora insieme (per poco)

PIANO Z MANCINO – Un Dalbert sano sarebbe rientrato obbligatoriamente nelle rotazioni di Inzaghi. Non come erede di Ivan Perisic, sia chiaro. Né come sostituto numerico di Robin Gosens in caso di cessione last minute. Cessione che avrebbe poco senso, oggi. A meno che l’Inter non riesca a portare a Milano un altro esterno mancino in grado di giocare a tutta fascia. Ruolo che Dalbert conosce già. E anche l’Inter conosce bene le prestazioni che il quasi 29enne brasiliano avrebbe potuto garantire. Il lungo stop può portare le parti anche a ragionare sulla rescissione consensuale, eppure al momento Dalbert è un giocatore pagato dall’Inter senza possibilità di scendere in campo. Provocazione eccessiva evitata a Inzaghi? Chissà… Sarebbe stato troppo. L’infortunio “domestico” estivo di Dalbert toglie a Inzaghi questa clamorosa ipotesi low cost: probabilmente sarebbe stato il piano Z ma il monte ingaggi non si taglia pagando i propri calciatori per non giocare o peggio ancora per giocare altrove con ingaggio pagato dall’Inter…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock