Dalbert è il Dybala dell’Inter: situazione da risolvere (solo internamente?)

Articolo di
11 agosto 2019, 17:43
Dalbert Henrique Inter

Nel primo mese di lavoro Dalbert è stato quasi la sorpresa positiva dell’Inter di Conte, ma il suo futuro a Milano è in bilico per almeno un paio di motivi, tra cui lo stesso che costringe la Juventus a cercare un acquirente per Dybala

DYBALA ESUBERO JUVENTUS – Le parole rilasciate ieri in conferenza stampa da Maurizio Sarri (vedi articolo) non sono passate inosservate e mettono in evidenza il problema – definito imbarazzante dallo stesso tecnico bianconero – presente in casa Juventus relativo alla compilazione delle liste, in particolare la Lista UEFA, ben più limitata e limitante rispetto alla Lista Serie A. A Torino sono ben sei gli esuberi da cedere, anzi forse anche nove considerando che la società bianconera vorrebbe chiudere il mercato estivo con almeno altri tre innesti, tutti piuttosto “pesanti” a bilancio per lasciarli a casa durante le partite internazionali e non. Emblematica la posizione di Paulo Dybala, epurato di lusso in quanto l’unico capace di portare in dote una plusvalenza netta vitale per le casse della Juventus. E questo (ri)apre molteplici scenari di mercato.

LISTA UEFA INTER – La situazione in casa Inter, fortunatamente e paradossalmente rispetto alle ultime stagioni, è più tranquilla, ma il problema Lista UEFA è sempre all’ordine del giorno quando si fa mercato. Una volta definita la cessione di Ivan Perisic e sistemato anche Joao Mario (vedi articolo), la rosa di Antonio Conte per la prossima Champions League sarà “perfettamente” completa dal punto di vista numerico, quindi si potrà consegnare una lista di 22 calciatori (17 più 4 del vivaio nazionale e 1 del vivaio giovanile, oltre alla Lista B con alcuni Under 21 del Settore Giovanile) che coprirà alla perfezione il 3-5-2 su cui l’Inter sta impostando il proprio mercato. Per intenderci, al momento Mauro Icardi è “virtualmente” in lista (ma “fisicamente” quel ruolo è di Sebastiano Esposito, iscritto in Lista B…) e la sua cessione farà spazio a un altro attaccante.

DALBERT DI TROPPO – A essere fuori è soltanto un giocatore di movimento: si tratta di Dalbert, esterno mancino in esubero dato che la coppia è già completata dal titolare Kwadwo Asamoah e dal jolly Federico Dimarco, unico prodotto del vivaio attualmente nella rosa di Conte. Una soluzione interna molto utile che potrebbe spingere l’Inter a cedere Dalbert (l’alternativa sarebbe non iscrivere in lista un centrale difensivo tra Alessandro Bastoni e Andrea Ranocchia, scelta rischiosa con la difesa a tre) oppure a utilizzarlo solo in campionato, dove la sua presenza non è a rischio. Nel gioco delle coppie, come già analizzato nei giorni scorsi (vedi articolo), l’Inter avrà bisogno di altre cessioni per poter mettere a segno nuovi colpi: a centrocampo rischia Borja Valero e in attacco Matteo Politano (se la cessione di Icardi alla Juventus portasse proprio Dybala…).

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE