Focus

Correa variega l’attacco Inter. E regala un’alternativa a centrocampo

L’arrivo di Joaquin Correa (vedi video) cambia totalmente l’aspetto dell’attacco dell’Inter rispetto allo scorso anno. Tornando, indirettamente, a regalare a Simone Inzaghi un’ulteriore alternativa a centrocampo: Stefano Sensi.

ATTACCO CAMBIATO – Come era logico aspettarsi, la partenza di Romelu Lukaku avrebbe cambiato totalmente l’aspetto dell’attacco dell’Inter. Un tema confermato ulteriormente dall’arrivo di Joaquin Correa, pupillo di Simone Inzaghi e prima scelta del tecnico per il suo attacco. L’argentino permette di variegare il reparto offensivo nerazzurro con le sue caratteristiche, che ben si sposano con quelle del connazionale Lautaro Martinez e – perché no – con quelle di Edin Dzeko. Inoltre, il suo arrivo, fa sì che Stefano Sensi sia “liberato” dal ruolo di seconda punta come visto in Inter-Genoa, tornando a essere di fatto un’ulteriore alternativa a centrocampo (vedi focus).

Sanchez, occasione sprecata?

DIVERSE ALTERNATIVE – Con l’arrivo di Joaquin Correa, cambiano di fatto le carte nelle mani di Simone Inzaghi. Un ruolo simile a quello dell’argentino avrebbe potuto coprirlo Alexis Sanchez (già nelle scorse stagioni, a dire la verità). Se non fosse stato per i numerosi problemi fisici. Che, di fatto, impediscono di averlo a totale disposizione per tutta la durata della stagione. Joaquin Correa, Edin Dzeko e Lautaro Martinez sono tre attaccanti con tre caratteristiche molto diverse fra loro. Un elemento da non sottovalutare e che, nel corso di una stagione (con tre competizioni) può rivelarsi un’arma di grande utilità da sfruttare in base agli avversari.

Da Conte a Inzaghi: cambiano le alternative

JOLLY – Come analizzato nel primo paragrafo, la possibilità di usare Joaquin Correa come seconda punta in un 3-5-1-1 libera di fatto Stefano Sensi da questo ruolo. Che potrebbe tuttavia ricoprire in base a eventuali assenze dell’argentino. Rendendolo così di fatto un jolly da utilizzare sia dietro la punta, che a centrocampo. Profondità di rosa, alternative e caratteristiche diverse. La rosa a disposizione di Simone Inzaghi è pronta per dare filo da torcere a tutti in Italia e non solo (vedi focus).

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button