Focus

Correa, Inter o Argentina? Domanda lecita dopo le ultime settimane

Joaquin Correa ha preso il posto di Lautaro Martinez nell’attacco dell’Argentina che ha affrontato il Paraguay (vedi report). L’atteggiamento in partita dell’attaccante nerazzurro ha fatto sorgere spontanea la domanda: più importante l’Inter o la nazionale? Forse, però, c’è un altro aspetto da valutare.

INTENSITÀ DIVERSA – Torna la sosta delle nazionali, tornano le stesse domande di sempre. Specialmente per quanto riguarda i giocatori sudamericani. Di Alexis Sanchez se ne è ampiamente parlato (vedi articolo). Ma c’è un altro giocatore su cui è necessario porsi un interrogativo: Joaquin Correa. Nelle scorse settimane l’argentino è rimasto ai box dopo una botta subita nel corso della sfida tra Inter Bologna. Molto dura, è vero. Ma l’attaccante è rimasto indisponibile fino alla sfida contro lo Shakhtar Donetsk – dove è entrato nel finale – e alla partenza da titolare contro il Sassuolo. Una partita giocata con un’intensità ben diversa rispetto a quella disputata ieri in nazionale.

Correa, Inter o Argentina? Condizione da valutare

IMPORTANZA – Il dubbio più grande che sorge andando a paragonare le due prestazioni è se Joaquin Correa abbia voluto evitare di forzare nella gara contro il Sassuolo proprio in vista dell’impegno con l’Argentina. Difficile pensarlo. Ciò che è più probabile è che l’argentino stia tornando alla migliore condizione partita dopo partita e allenamento dopo allenamento. Per questo le gare in nazionale possono tornare utile sia al giocatore che all’Inter per riaverlo al 100% nella sfida che lo aspetta contro la Lazio. Volo intercontinentale e jet lag permettendo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button