Focus

Correa, inaffidabile per l’Inter ma perfetto per l’Argentina. Numeri impietosi

Come annunciato oggi da Simone Inzaghi in conferenza stampa (vedi articolo), Joaquin Correa domani sarà indisponibile per Inter-Juventus. Un dato preoccupante, andando a confrontare i minuti giocati in nerazzurro e quelli giocati nella nazionale Argentina.

PROBLEMA – In occasione di Inter-Juventus di domani, Joaquin Correa sarà indisponibile. Si tratta della quarta partita sulle undici totali da quando è arrivato in nerazzurro. L’attaccante argentino arrivato in estate dalla Lazio e si è presentato subito nel migliore dei modi con una doppietta a Verona che ha permesso ai nerazzurri di vincere al Bentegodi. Poi, da lì, il nulla. Nelle sue sette presenze totali, Correa ha disputato un totale di 214 minuti (su 630 disponibili). Nella partita che avrebbe potuto consacrarlo tra i titolari – contro il Bologna – è uscito al 25′ per una botta che lo ha tenuto fuori fino al finale della gara contro lo Shakhtar Donetsk. Poi una seconda occasione, col Sassuolo, in cui però è stato protagonista di una pessima prestazione.

Correa, abbiamo un problema… Ma solo all’Inter

NAZIONALE – Diversa è invece la situazione di Joaquin Correa con la nazionale dell’Argentina. Con la quale di problemi ce ne sono stati ben pochi. L’attaccante ha infatti disputato 5 gare su 5 con la sua nazionale, per un totale di 161 minuti. Senza mai saltare una partita. Dal suo ritorno dopo l’ultima sosta è sceso in campo per uno scampolo di partita soltanto contro la Lazio, prima di eclissarsi nuovamente: zero minuti con lo Sheriff Tiraspol e il forfait di domani. Houston, abbiamo decisamente un problema.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button