Conte, scegliere l’Inter anti-Shakhtar è facile: meglio lo Scudetto o l’Europa?

Articolo di
8 Dicembre 2020, 12:02
Antonio Conte Inter Antonio Conte Inter
Condividi questo articolo

Conte deve prendere delle scelte importanti nella partita più importante della stagione (finora). Contro lo Shakhtar Donetsk gli epiloghi possono essere tre, diversissimi tra loro. La formazione e i cambi non possono tradire gli obiettivi stagionali, ma la scelta va fatta

TRE EPILOGHI – I dubbi che assalgono Antonio Conte alla vigilia di Inter-Shakhtar Donetsk non fanno altro che confermare una triste verità. Nei prossimi 90′ più recupero l’Inter deciderà il suo futuro stagionale in Europa. E questo dipenderà solo ed esclusivamente da lei, senza badare all’eventuale “biscotto” di Madrid. L’Inter deve vincere. Perché, se l’Inter vince, nella peggiore delle ipotesi continuerà a giocare in Europa. Europa League, ma pur sempre Europa. Nella migliore delle ipotesi, invece, continuerà il suo percorso staccando il pass per gli ottavi di Champions League. Non è un dettaglio da poco. E se l’Inter non vince, è ufficialmente fuori da ogni competizione UEFA. Ciò significa una competizione in meno da affrontare a partire da febbraio. Ovvero niente turni infrasettimanali e trasferte internazionali. Ma anche meno soldi. Cosa sarebbe meglio/meno peggio?

OBIETTIVO STAGIONALE – Per battere lo Shakhtar Donetsk servirà la formazione migliore. Non la più forte, bensì la migliore. Ecco perché Conte deve decidere se rischiare di utilizzare dal 1′ giocatori non al meglio (vedi articolo) o addirittura qualcuno fuori ruolo. Oppure cambiare modulo, chi lo sa. C’è da fare una scelta, però: meglio giocarsi il tutto per tutto in Europa oppure “preservarsi” per la Serie A? In tre giorni si va a Cagliari e poi arriva il Napoli. E senza centrocampo non si vince. Conte in queste ore deve decidere se “congelare” il pensiero Scudetto ed eventualmente accettare la “retrocessione” in Europa League oppure andare all-in sull’obiettivo tricolore. Sfumassero gli ottavi di Champions League, l’Inter sarebbe nuovamente obbligata a provare a vincere l’Europa League. I pro e i contro si confondono, nella strategia. Conte vuole lo Scudetto. Si parla tanto del “biscotto” di Real Madrid-Borussia Monchengladbach, ma siamo sicuri che i calcoli non verranno fatti anche nella preparazione/lettura di Inter-Shakhtar Donetsk?




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.