FocusPrimo Piano

Conte può fare a meno di Lukaku in Bologna-Inter: i motivi per cui farlo rifiatare

Conte deve improvvisare la formazione di Bologna-Inter in attesa di recuperare il maggior numero di giocatori in arrivo da tutto il mondo. Tra questi anche Lukaku, che paradossalmente – forse – per una volta è l’unico titolare a cui poter rinunciare dal 1′ senza troppe complicazioni

IMPEGNI RAVVICINATI – Chiedere ad Antonio Conte di rinunciare a Romelu Lukaku è una dichiarazione di guerra. Eppure questa volta ci sono le basi per poter ragionare in questo senso. Partendo dal presupposto che il numero 9 dell’Inter è ancora impegnato con la Nazionale Belga e farà ritorno a Milano solo mercoledì, quindi a circa 72 ore dalla trasferta di Bologna. Poi, mercoledì 7 aprile è previsto il recupero di Inter-Sassuolo, partita già saltata da Lukaku all’andata (è entrato nel finale per gestire il vantaggio) e più complicata. La domenica successiva, invece, si andrà a Cagliari, completando il pacchetto di tre partite in una settimana. E sul centravanti belga pende sempre il rischio squalifica, essendo diffidato. Meglio averlo tirato a lucido, dopo aver recuperato totalmente dalle fatiche e dai viaggi internazionali. Tra tutti i nazionali attualmente fuori Milano, Lukaku è quello meglio “sostituibile”. Incredibile, vero?

ALTRA COPPIA – Un altro motivo a sostegno della panchina di Lukaku in Bologna-Inter riguarda il lavoro fatto da Conte ad Appiano Gentile, finora. E per giorni. Avendo avuto a disposizione tutti gli attaccanti, escluso proprio il classe ’93 scuola Anderlecht, questa è l’occasione giusta per riproporre Alexis Sanchez a supporto di Lautaro Martinez dal 1′. Affiati. Con Andrea Pinamonti in panchina, ovviamente. Inoltre, il Bologna non avrà il suo portiere titolare, Lukasz Skorupski (positivo al Covid-19, ndr). Il polacco verrà rimpiazzato dal classe ’99 Federico Ravaglia o al limite dal brasiliano Angelo da Costa, che di sicuro non sono al livello del forte numero 28 rossoblù. In questo senso, Lukaku può inizialmente accomodarsi in panchina ed entrare nella ripresa, qualora la situazione lo richiedesse. Conte avrà modo di ragionarci nei prossimi giorni, intanto Sanchez-Lautaro Martinez è la coppia gol impegnata ad Appiano Gentile. Aspettando Lukaku…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.