Focus

Conte e la gestione dei diffidati: rischiano in tre, alle porte di un ciclo vitale

L’Inter di Antonio Conte è alle porte di un ciclo di big match che metterà a dura prova le ambizioni di scudetto (e di coppa) dei nerazzurri. In quest’ottica, la gestione dei diffidati (ben tre, fino ad ora) sarà fondamentale

ANSIA – La vittoria col Benevento ha aperto nel migliore dei modi un ciclo di cinque impegni in poco meno di venti giorni, per l’Inter, spingendo Antonio Conte alla gestione oculata e creativa di risorse ed energie. In campionato, l’Inter affronterà, nell’ordine, Fiorentina (5 febbraio), Lazio (14 febbraio) e Milan (21), inframezzate dalle due gare di Coppa Italia contro la Juventus (2 e 9 febbraio). Il Giudice Sportivo ha già fermato Romelu Lukaku e Achraf Hakimi, per la prima delle due partite coi bianconeri, costringendo il tecnico nerazzurro a fare scelte obbligate. Ma anche in campionato la situazione diffidati preoccupa l’ambiente nerazzurro: sotto la lente, al momento, figurano Nicolò Barella, Alessandro Bastoni e Marcelo Brozovic. Nessuno di questi è stato ammonito contro il Benevento, segno che Conte non ha intenzione di fare troppi calcoli. Il tecnico nerazzurro affronterà questo ciclo di big match consapevole del “pericolo”, ma anche delle risorse del suo organico che, dopo l’ottima prestazione nel derby, ha riscoperto il talento e l’importanza di Christian Eriksen e Aleksandar Kolarov.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh