Candreva e il non invidiabile record in Europa League con l’Inter di Conte

Articolo di
18 Agosto 2020, 22:48
Condividi questo articolo

Candreva è uscito dai radar di Conte e dopo il ritorno al 3-5-2 non sembra più essere considerato come esterno destro a tutta fascia. Non un bel momento dal punto di vista personale, caratterizzato anche da un singolare dato negativo in Europa League

GERARCHIE STRAVOLTE – Che fine ha fatto Antonio Candreva? Molti tifosi dell’Inter se lo stanno chiedendo. Non tanto perché il numero 87 è finito dietro nelle gerarchie di Antonio Conte per la fascia destra. Dietro al “nuovo” titolare Danilo D’Ambrosio e al “partente” Victor Moses. Più che altro perché non vede più il campo nemmeno per sbaglio. Non gioca dal primo minuto né partecipa alla staffetta nella ripresa. E non entra in campo nemmeno nei minuti finali per far prendere gli applausi ai compagni. Tutto ciò da Bergamo in poi. Candreva è rimasto completamente fuori contro Atalanta (Serie A), Getafe, Bayer Leverkusen e Shakhtar Donetsk (Europa League). L’ultima presenza risale a Inter-Napoli del 28 luglio, quando è uscito al 60′ in favore di Diego Godin, rimpiazzato proprio da D’Ambrosio largo a destra. La svolta tecnico-tattica di fine stagione.

RECORD NEGATIVO – Il mancato utilizzo di Candreva nell’Europa League post-lockdown fa discutere ma la curiosità è un’altra. Conte non ha mai utilizzato l’esterno destro classe ’87 nemmeno nel pre-lockdown, nella doppia sfida contro il Ludogorets. In quel caso solo per turnover, dovendo pensare anche al campionato. Tutto ciò permette a Candreva di segnare uno strano record negativo a ridosso della finale di Europa League contro il Siviglia. Con 0 presenze in 5 partite a disposizione – quindi 0 minuti in campo – Candreva è l’unico giocatore della Prima Squadra iscritto nella Lista UEFA A dell’Inter mai utilizzato da Conte nella UEFA Europa League 2019/20! A zero ad esempio c’è anche il classe 2002 Lucien Agoumé, iscritto solo per le Final Eight e per ovvi motivi mai sceso in campo. Che Candreva faccia il suo “storico” debutto proprio nella finale di Colonia? Scaramanzia a parte, a questo punto non resta che aspettare Siviglia-Inter di venerdì…




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.