Focus

Calhanoglu-Inter sorpresa, ma solo a metà. Politica nerazzurra coerente

Calhanoglu è la sorpresa delle ultime ore: il turco infatti andrà all’Inter, con tanto di conferma del diretto interessato (vedi articolo). Il centrocampista lascia il Milan, con il quale non è stato raggiunto l’accordo economico (QUI le parole di Scaroni), aggiungendosi ai tanti nomi che negli anni sono passati da una parte all’altra del Naviglio. Sarà la scelta giusta?

OCCASIONEHakan Calhanoglu la prossima stagione giocherà con l’Inter Campione d’Italia in carica. Il turco lascia il Milan a parametro zero, con il quale non ha trovato l’accordo economico. Il club nerazzurro, consapevole che i rossoneri non avrebbero mai rilanciato, ha approfittato dell’occasione anche perché per Christian Eriksen servirà del tempo. In casa nerazzurra, com’è noto, il mercato in entrata sarà legato a qualche cessione eccellente e appunto alle opportunità di mercato. Simone Inzaghi ha spinto molto per avere Calhanoglu, giocatore che potrebbe rientrare nelle sue corde. Poi, se sarà o no la scelta giusta, lo dirà solo il campo ma la politica societaria dell’Inter – così come quella del Milan -, è abbastanza chiara e coerente. Calhanoglu lascia il Milan dopo un’ottima stagione, nella quale si è contraddistinto per assist e occasioni create. Non ha brillato invece a Euro 2020 con la maglia della sua Turchia. Domani sono in programma le visite mediche con l’Inter, poi la firma e l’inizio della sua seconda avventura milanese.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button