Brozovic è tornato al centro dell’Inter. Croato indispensabile per gli equilibri

Articolo di
3 Dicembre 2020, 16:45
Brozovic
Condividi questo articolo

Marcelo Brozovic è stato un punto fermo dell’Inter di Spalletti prima e di Antonio Conte poi. Dopo alcuni mesi in chiaro-scuro, il centrocampista croato sembra essere tornato al centro del progetto Inter.

 CENTRO – Marcelo Brozovic, nelle ultime tre stagioni, con Spalletti prima e con Conte poi, si è rivelato fondamentale per il centrocampo dell’Inter. Le sue caratteristiche, che lo collocano come ibrido tra un centrocampista prettamente difensivo ed un regista, sono state perfette per ricoprire il ruolo di centrocampista basso nel 3-5-2 di Conte. Ad inizio stagione, con il passaggio ad un modulo che prevedeva il trequartista, il centrocampista croato è sembrato andare ai margini del progetto ed ha trovato sempre meno spazio. Ma con il ritorno al “classico” schema tattico di Conte, il croato è tornato ad essere al centro del progetto dei nerazzurri

LONTANO – Quest’estate, complice l’arrivo di Vidal ed il ritorno di Nainggolan, un addio di Brozovic all’Inter sembrava scontato. Anche per una questione di mere plusvalenze: l’Inter, da un’eventuale cessione del croato può monetizzare bene. Ma, ad oggi, appare molto improbabile che si verifichi questo scenario: Conte sembra aver trovato la strata giusta e Brozovic è tornato ad essere indispensabile per gli equilibri della squadra. Lo dimostra la partita monstre giocata contro il Borussia Monchengladbach: il numero 77 nerazzurro è stato uno degli artefici principali del successo nerazzurro, con una prestazione maiuscola in due fasi di gioco “condita” con l’assist per il gol del 1-2 di Lukaku.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.