FocusPrimo Piano

Brozovic, dato impressionante a centrocampo. Solo uno meglio di lui

Marcelo Brozovic è stato uno dei migliori in campo di Inter-Real Madrid di ieri sera (vedi la nostra top e flop), con una sontuosa prestazione a centrocampo. Condita anche da un dato impressionante: i 123 tocchi durante la partita. Secondo soltanto a Wesley Sneijder nel 2010.

PRESTAZIONE DA TOP – Marcelo Brozovic si dimostra sempre più un giocatore indispensabile per questa Inter. La prestazione di ieri sera contro il Real Madrid lo ha ulteriormente certificato. Non solo in copertura, con diversi recuperi, ma anche e soprattutto da playmaker della squadra. Sono 123 i palloni toccati da Brozovic, un dato impressionante. Secondo i dati Opta dal 2004/2005, solo un giocatore dell’Inter ha fatto meglio di lui in una partita di Champions League. Ovvero Wesley Sneijder, nel 2010.

Brozovic e il rinnovo di contratto, gennaio si avvicina

GIOCATORE DA BLINDARE – Gli elogi per Marcelo Brozovic si sono sprecati e si sprecano tutt’ora. Quanto è necessario, adesso, è blindarlo per il futuro all’Inter. Non bisogna infatti dimenticare che il suo contratto è in scadenza nel giugno del 2022, tanto che i discorsi con la società sono già stati avviati. A questo punto, però, è fondamentale chiudere la questione il prima possibile. Perché prestazioni come quella di ieri non solo attirano l’interesse degli altri grandi club europei. Ma fanno capire anche e soprattutto quanto Marcelo Brozovic sia il faro del centrocampo di questa Inter.

Brozovic metronomo in Inter-Real Madrid: prestazione top non è un caso

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button