Focus

Bellerin per il dopo Hakimi: chi è il nuovo obiettivo dell’Inter sulla destra

Bellerin è uno dei nomi spuntati negli ultimi giorni come possibile sostituto di Hakimi. L’esterno marocchino è ormai a un passo dal diventare un nuovo giocatore del Paris Saint-Germain (vedi articolo). Scopriamo chi è il nuovo obiettivo dell’Inter per la fascia destra.

CARRIERA –  Hector Bellerin nasce a Calella nel 1995. Cresciuto nella cantera del Barcellona, si trasferisce all’Arsenal a soli 16 anni. Con i “Gunners” fa il suo esordio da professionista in League Cup contro il West Bromwich Albion nel 2013. Passa in prestito al Watford in Championship, ma la sua avventura agli “Hornets” dura solo pochi mesi. Mette insieme appena 8 presenze e viene subito richiamato alla base. Fa il suo esordio in Champions League contro il Borussia Dortmund a settembre 2014, addirittura prima di quello in Premier League contro l’Hull City, arrivato il mese successivo. Colleziona 20 presenze nella sua prima stagione intera all’Arsenal. Da lì in poi, il posto da titolare diventa di sua proprietà: 36 presenze il secondo anno, 33 il terzo e 35 il quarto. Nel 2015 Bellerin viene inserito nel “PFA Team of the Year”.

PROBLEMI FISICI – Da quel momento per Bellerin inizia una serie di problemi a livello fisico che lo tiene spesso lontano dal campo di gioco. Alle piccole noie muscolari segue un grave infortunio nel gennaio del 2019: la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Infortunio che lo costringe a rimanere fuori per 9 mesi. Torna in campo a settembre, ma non trova più la continuità di rendimento e di prestazioni che aveva mostrato prima del grave infortunio. Quest’anno Bellerin riesce a mettere comunque insieme 35 presenze in tutte le competizioni, segno che almeno gli acciacchi muscolari sono un ricordo del passato.

CARATTERISTICHE – Bellerin è un terzino destro che può giocare anche più avanzato a centrocampo. Alto 1.78 m, dotato di un buon fisico e di una velocità straordinaria, è considerato uno dei giocatori più rapidi al mondo. Il piede è discreto. In carriera ha messo a referto 14 gol e più di 30 assist. Ha militato in tutte le nazionali giovanili della Spagna, fin dall’Under-16. Debutta con la Nazionale maggiore nel 2016 contro la Bosnia ed Erzegovina. Con le “Furie Rosse” conta appena 4 presenze, tutte in amichevole. Attualmente veste la maglia numero 2 dell’Arsenal.

VITA PRIVATA – Ma chi è Bellerin? Oltre agli aspetti dentro il campo, lo spagnolo da anni fa parlare di sé anche fuori dal rettangolo di gioco. Ha la passione per la moda e ha già sfilato più volte, anche per giuste cause. Bellerin è un convinto ambientalista. Inoltre è vegano. In passato è stato vittima di omofobia e anche per questo è sempre in prima fila nel battagliare a favore dei diritti umani. Bellerin è molto apprezzato per le sue doti intellettuali e morali.

COSTI DI MERCATO – In questi ultimi giorni è uscito il suo nome tra le notizie di mercato riguardanti il possibile sostituto di Achraf Hakimi. Bellerin ha il contratto con scadenza 30 giugno 2023. L’Arsenal lo valuta circa 20 milioni di euro, probabilmente trattabili. L’Inter potrebbe pensarci nel caso l’Arsenal aprisse all’ipotesi di un prestito con diritto di riscatto (vedi articolo). Profilo interessante e ancora relativamente giovane, ma da valutare con attenzione visti i problemi fisici avuti in passato e una vita che si potrebbe definire “stravagante” fuori dal campo. Bellerin è un giocatore che, se recuperato totalmente, sarebbe senza dubbio un notevole passo avanti rispetto agli altri nomi che circolano in queste ore.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button