Focus

Bellanova in sorpasso su Dumfries: il “riscatto” è la chiave di questo duello

Raoul Bellanova ha chiuso la stagione in crescendo. L’esterno nerazzurro anche contro l’Atalanta è entrato bene in partita, sostituendo un Dumfries che, soprattutto nel primo tempo, ha deluso. La sosta per le nazionali potrebbe aiutare il classe 2000 a guadagnare posizioni importanti sul compagno olandese

SEGNALIBellanova su, Dumfries giù. Questo pare essere il bilancio della fascia destra nerazzurra rispetto a quanto visto nelle ultime uscite. L’olandese, che fino a ieri è stato il titolare inamovibile sulla destra, potrebbe perdere il posto a partire da gennaio. Bellanova, quando chiamato in causa, ha sempre fatto bene. Anche contro l’Atalanta, l’esterno classe 2000 è sembrato in palla e più coraggioso rispetto all’olandese (qui le pagelle dei due giocatori)

SORPASSO – Durante la sosta per le nazionali, mentre Dumfries sarà impegnato con la sua Olanda ai Mondiali, Bellanova resterà ad Appiano Gentile a disposizione di Simone Inzaghi. Il tecnico nerazzurro potrebbe decidere di lavorare sull’esterno italiano e aggiustare le lacune che presenta al momento, soprattutto in fase difensiva. Ma soprattutto, potrebbe valorizzare ancora di più quelle qualità che l’ex Cagliari ha fatto intravedere, come la corsa e il dribbling. Se Bellanova si metterà a disposizione e porterà dei risultati convincenti, non è da escludere che possa prendersi la titolarità sulla fascia destra dell’Inter. A quel punto, starà a Dumfries dimostrare di meritare il posto da titolare. Un nuovo duello a destra all’orizzonte, che può essere stimolante per entrambi: Bellanova ha l’obiettivo di giocare il più possibile e puntare al riscatto del cartellino, Dumfries invece ha l’obbligo di riscattare se stesso e dimostrare di non essere quel giocatore timido visto ultimamente. Parola d’ordine riscatto: per l’uno e e per l’altro. Sensi diversi, obiettivo medesimo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock