Focus

Bastoni recuperato ma vale la pena rischiarlo in Inter-Real Madrid? Le opzioni

Bastoni è pronto per tornare in campo dopo l’indisponibilità dell’ultimo weekend. Il difensore centrale dell’Inter resta la prima opzione per Inzaghi nel ruolo di terzo sinistro, ma in Inter-Real Madrid bisogna limitare gli eventuali rischi di una ricaduta

RECUPERO LAMPO – Il recupero di Alessandro Bastoni è una buona notizia in casa nerazzurra in vista del debutto europeo. La prima formazione di Simone Inzaghi in Champions League a San Siro potrà vantare il numero 95 in difesa. Ma vale la pena rischiarlo? Troppe partite ravvicinate in calendario significano poco tempo per recuperare completamente dagli acciacchi. Nel caso di Bastoni, lo stop obbligato in Sampdoria-Inter è stato utile. E utilizzarlo dal 1′ in Inter-Real Madrid appare l’unica soluzione credibile se si vuole provare a ottenere un risultato da punti. Bisogna però porre una specifica: Bastoni gioca solo se è al 100%, altrimenti per l’Inter è un rischio inutile. Quali altre opzioni ha Inzaghi? Considerando che l’unico centrale difensivo di ruolo in panchina si chiama Andrea Ranocchia, ben poche.

TRE ALTERNATIVE – La conferma di Federico Dimarco nel ruolo di terzo sinistro è la prima. Palcoscenico diverso, avversari diversi. Si tratta di una prima opzione, non di una prima scelta. Quella forse potrebbe essere Matteo Darmian riproposto in emergenza in quel ruolo. La lunga assenza dai palcoscenici di Aleksandar Kolarov (vedi focus) esclude il serbo da ogni tipo di ipotesi. E il tempo scarso giocato da Danilo D’Ambrosio a Genova dovrebbe togliere quest’altra opzione. Sarebbe l’ultima spiaggia. Senza cambiare modulo e assetto difensivo, è la titolarità di Denzel Dumfries da quinto destro di centrocampo a fare la differenza. Se Inzaghi lancia l’olandese dal 1′, Darmian può arretrare in difesa (vincendo il ballottaggio con Dimarco) e Bastoni partire dalla panchina. Altrimenti non sembrano esserci altre opzioni credibili. Motivo per cui Bastoni in Inter-Real Madrid quasi sicuramente stringerà i denti, in qualsiasi caso…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button