Focus

Bastoni, forte reazione dopo la sostituzione: Gosens placa, ma c’è di più

Bastoni non ha digerito la sostituzione al 30′ in Udinese-Inter mostrando tutta la sua frustrazione in panchina. Il difensore era ammonito e certamente non stava giocando la sua miglior partita ma lo stato d’animo dice molto sul momento della squadra di Inzaghi.

NERVOSISMO Alessandro Bastoni non ha digerito la sostituzione alla mezz’ora del primo tempo in Udinese-Inter. Un cambio giustificato da Simone Inzaghi con il cartellino giallo rimediato dal difensore e da Henrikh Mkhitaryan, sostituito come il compagno (QUI le dichiarazioni del tecnico nerazzurro). Bastoni in panchina ha mostrato tutta la sua frustrazione con una reazione forte e nervosa, placata solo in parte da Robin Gosens che ha provato a ricordare al compagno di avere le telecamere addosso.

SEGNALI – Una reazione normalissima, come se ne vedono tante, e che dato il momento e l’inusuale sostituzione ci sta tutta. Certamente però non si può sorvolare su un elemento: il nervosismo di Bastoni non è solo dettato dal momento specifico. Denota un malcontento generale, che indubbiamente non appartiene solo a lui. Anche in campo determinati atteggiamenti sono indice di poca serenità. Sicuramente i risultati dell’Inter incidono e bisognerà lavorare sia su quello sia sull’aspetto psicologico.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh