Focus

Barella primo nell’Inter in una statistica a sorpresa, ecco quale

Nicolò Barella è un titolare inamovibile dell’Inter di Conte. Tra le sue molte qualità spicca in una statistica a sorpresa, che può rivelarsi molto utile.

CRESCITA COSTANTE – Nicolò Barella è sempre più un protagonista del calcio italiano. In maglia Inter, ma anche in ottica nazionale. Il numero 23 è ormai un motore indispensabile per il centrocampo nerazzurro. Oltre a portare dinamismo, intensità, impatto fisico, inserimenti e assist, come se fosse poco, il sardo spicca in una statistica in particolare. Ed è un dato sorprendente.

AL TOP – Guardando i dati della Lega Serie A Barella è il giocatore dell’Inter che subisce più falli. In totale ne ha assommati 28, sedicesimo in campionato e appunto primo tra i nerazzurri. Il secondo è Lautaro Martinez a 23. Un dato curioso, ma che si spiega anche in correlazione con un’altra statistica. Il numero 23 è considerato un giocatore più fisico, che magari subisce falli per la sua capacità di recupero e successiva difesa della palla. Invece l’ex Cagliari non solo è il giocatore che subisce più falli di media nell’Inter con 1,7 a gara, ma anche il secondo per dribbling a gara, con 1. Un ulteriore elemento di completezza per un giocatore in costante crescita.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh