Focus

Barella-Lukaku, sfida in salsa nerazzurra in Belgio-Italia: percorsi diversi

Domani serà andrà in scena Belgio-Italia, match valido per i quarti di finale di Euro 2020. Nicolò Barella dovrebbe essere in campo dal 1′ per sfidare il suo compagno di squadra all’Inter Romelu Lukaku

SFIDA – Domani sera, alle ore 21:00, andrà in scena Belgio-Italia, match valido per i quarti di finale di Euro 2020. Nicolò Barella dovrebbe essere uno dei protagonisti tra le fila degli azzurri (qui l’articolo). Pochi dubbi, invece, sulla presenza di Romelu Lukaku, autentico trascinatore della nazionale belga in questi Europei. I due calciatori dell’Inter, nel corso della manifestazione continentale, stanno vivendo momenti diversi,

PERCORSI DIVERSI – Lukaku è stato l’autentico faro del Belgio in Euro 2020. L’attaccante nerazzurro, infatti, ha siglato tre gol in quattro partite e punta deciso alla scarpa d’oro della manifestazione. Situazione diversa, invece, per Barella: l’azzurro è arrivato all’europeo con la consapevolezza di poter essere uno dei protagonisti, dopo una stagione con l’Inter disputata ad altissimi livelli. Al momento, però, non è successo: le luci della ribalta della Nazionale di Mancini sono andate altrove, nonostante il centrocampista sardo abbia comunque dato tutto in campo e disputato gare di ottimo livello.

PROTAGONISTA – C’è voglia per Barella e per l’Italia di trascorrere un’altra notte magica in questo Euro 2020: di fronte, però, ci sarà un Belgio che, nonostante le possibili defezioni di Hazard e De Bruyne, è avversario ostico. Servirà il contributo di tutti gli azzurri ed una partita difensiva pressoché perfetta per arginare le accelerazioni letali di Lukaku, che i difensori azzurri hanno imparato a conoscere nel corso delle ultime due stagioni in Serie A.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button