FocusPrimo Piano

Barella in ombra, in Italia-Austria fatica a trovare spazi e farsi vedere

Italia-Austria non è stata certo la partita di Barella. Il centrocampista dell’Inter ha faticato molto, anzi troppo, a trovare spazi.

PARTITA IN OMBRA – In Italia-Austria Barella è sembrato uno dei giocatori più in difficoltà tra gli azzurri. Difficoltà che si sono concretizzate soprattutto nel trovare spazi, poca presenza nel gioco, nessuno strappo, tante botte prese. Il centrocampista dell’Inter insomma ha vissuto una serata no. Una cosa decisamente rara per lui negli ultimi anni per gli standard cui ha abituato in maglia Inter ma anche con quella della nazionale.

POCHI TOCCHI – La poca presenza nel gioco si vede chiaramente in questa mappa che mostra i suoi tocchi, presa da Whoscored:

In totale sono 38, tra i titolari meno anche di Donnarumma, Immobile (39) e Berardi (40). E Belotti (31) e Locatelli (33) da subentrati quasi lo hanno raggiunto. Se il gioco è passato molto per i piedi di Jorginho e Verratti, Barella non è riuscito proprio a scavarsi la sua nicchia. Nemmeno allargandosi sull’esterno destro, nemmeno negli inserimenti. I suoi passaggi sono stati 29. Solo Immobile ha fatto peggio con 23. Questa è la sua heatmap presa da Whoscored:

Si vede come il sardo abbia faticato a farsi trovare a centrocampo, e poi negli ultimi metri. Dove gli inserimenti sarebbero stati preziosissimi in una partita così chiusa e bloccata. La sua giocata migliore è stata un tiro di mezzo esterno nel primo tempo, che ha ricordato un suo gol di circa un anno fa col Bayer Leverkusen. Stavolta troppo centrale però.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button