Focus

Barella, in Inter-Salernitana una prestazione finalmente totale

Nicolò Barella firma Inter-Salernitana servendo l’assist per il primo gol e segnando il secondo. Una prestazione totale del 23 nerazzurro.

PRESTAZIONE MAIUSCOLANicolò Barella è tornato. Tra la prestazione al Camp Nou di mercoledì e Inter-Salernitana di ieri (qui gli highlights), il centrocampista sembra di nuovo un fattore determinante della squadra nerazzurra. Dopo un avvio di stagione con (pochi) alti e (tanti) bassi (ne avevamo parlato qui), nell’arco di quattro giorni il 23 ha fatto rivedere i livelli toccati nella stagione dello Scudetto. E l’assist per Lautaro Martinez (il quarto in stagione) e il gol che chiude la gara (anche qui, il quarto quest’anno) sono solo la punta dell’iceberg di una prestazione totale.

Barella secondo violino perfetto in Inter-Salernitana

ORCHESTRA PERFETTA – La partita di Nicolò Barella contro la Salernitana è un insieme di azioni e concetti molto semplici, con il gol del 2-0 come picco di creatività. Nelle scorse partite, il 23 sembrava voler sempre strafare, perdendo molta lucidità in mezzo al campo. Ieri invece – complice anche le prestazioni eccellenti di Hakan Calhanoglu e Henrikh Mkhitaryan – è tornato a muoversi in modo sinergico coi compagni, senza sprecare fiato e palloni. E tutto il centrocampo dell’Inter ha suonato una sinfonia ai limiti della perfezione (come dimostrano le pagelle).

CONTRIBUTO FONDAMENTALE – Guardando il report della Lega Serie A, Barella è il nerazzurro che ha corso di più (11,16 km). Stavolta però si è mosso in modo molto più intelligente, fornendo un contributo elevato in ogni fase di gioco. Nel corso della gara i suoi tocchi ammontano a 69 (il secondo dato più alto a centrocampo), con 48 passaggi serviti col 92% di precisione (solo Federico Dimarco ha avuto una percentuale più alta). E di questi 48, 31 sono passaggi in avanti, a dimostrazione del suo supporto cruciale allo sviluppo della manovra. Solo  Calhanoglu ne ha fatti di più (40 in avanti su 64 totali). Infine, nel corso della gara Barella ha recuperato 6 palloni, il terzo miglior dato tra i nerazzurri. Numeri che, uniti ai suoi splendidi highlights, certificano una prestazione ottima del 23. La prima di tante, si augurano i compagni e Simone Inzaghi.

Inter-Salernitana, pagelle: Calhanoglu incanta, Barella e Lautaro 7.5! Una sola stecca

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock