FocusPrimo Piano

Barella firma a ore ma non può bastare: la ‘nuova’ Inter prende forma

Barella tra qualche ora vivrà il momento tanto atteso. Apporre la firma sul nuovo contratto che lo legherà all’Inter non significa consacrazione, bensì uno nuovo step nella carriera. Il processo di rinnovamento nerazzurro è iniziato da tempo, ma il “meglio” deve ancora arrivare

RINNOVO IMMINENTE – Ormai ci siamo. Se ne parla da troppo tempo ma Nicolò Barella è pronto a firmare il rinnovo contrattuale. Salvo soprese, l’annuncio dovrebbe arrivare domani. Venerdì 5 novembre. Prima del lungo weekend che porterà al Derby di Milano. Il centrocampista nerazzurro seguirà a ruota l’attaccante Lautaro Martinez, che a sua volta ha rinnovato dopo il difensore Alessandro Bastoni, il primo di una lunga lista. L’ufficialità di Barella è il prossimo passo del “rinnovamento” nerazzurro ma non può bastare.

PROSSIMI CONTRATTI – Sul taccuino nerazzurro resta l’urgenza Marcelo Brozovic, che va in scadenza a fine stagione. Idem il connazionale Ivan Perisic, che ha più di un piede e mezzo lontano da Milano. All’appello non vanno dimenticati, in ordine di priorità contrattuale, Stefan de Vrij e Milan Skriniar, che sono fondamentali per la difesa a tre di Simone Inzaghi. Con il rinnovo di Barella l’Inter non sarà nemmeno a metà dell’opera, ma il lavoro è iniziato. Al resto ci penserà il mercato, a partire dal 2022.. Sperando che non ci sia da sostituire più di un titolare, stavolta…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button