Focus

Barella, cuore diviso a metà: Cagliari-Inter non banale per due motivi

Cagliari-Inter non sarà una partita normale per Nicolò Barella. Non lo sarebbe in condizioni normali, non lo sarà ancora di più domani per due motivi: la lotta scudetto e la lotta salvezza.

CUORE A METÀ – Nicolò Barella fin dal suo arrivo si è dimostrato uno dei giocatori cardine dell’Inter, tanto da essere invocato da una parte della tifoseria nerazzurra come prossimo capitano. Un legame già forte quello tra il centrocampista e la squadra nerazzurra, che potrà sicuramente continuare a lungo in futuro. Ma nel cuore di Barella, oltre al nerazzurro, è inevitabile che ci sia anche il rossoblu. Lui sardo, cresciuto calcisticamente nel Cagliari, domani si troverà davanti a una sfida che non sarà sicuramente banale.

DOPPIA LOTTA – Per Barella, infatti, un’eventuale vittoria dell’Inter di domani vorrebbe dare un colpo al suo Cagliari nella lotta salvezza. Un colpo che non sarebbe però matematicamente decisivo, dal momento che il pareggio di oggi tra Salernitana ed Empoli ha comunque rinviato i discorsi salvezza all’ultima giornata (vedi articolo). Lottare per lo scudetto, ma rischiando di far davvero male alla squadra in cui è cresciuto. Barella domani sfiderà il suo passato in condizioni davvero estreme. Ma con la consapevolezza di dare sempre il meglio.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh