Focus

Atalanta-Inter 0-2, cinque dati statistici che potresti non sapere

Atalanta-Inter fa chiudere la squadra di Conte al secondo posto: non succedeva dal 2011, un netto miglioramento rispetto alle ultime stagioni. Dallo 0-2 di ieri a Bergamo ci sono però tanti altri numeri che certificano come il campionato non sia poi così negativo.

ZERO – I gol segnati al primo minuto in questa Serie A prima di quello di Danilo D’Ambrosio che ha aperto le marcature in Atalanta-Inter. Il difensore ha segnato quindi la rete più rapida di questo campionato, a meno che non ce ne siano più veloci nelle cinque partite rimanenti, dopo appena cinquanta secondi dal calcio d’inizio.

DUE – Le vittorie esterne negli ultimi undici Atalanta-Inter. Oltre allo 0-2 di ieri la precedente vittoria a Bergamo era datata 15 febbraio 2015, 1-4.

DUE – Le partite consecutive a segno per D’Ambrosio, capace di sbloccare sia Atalanta-Inter sia il 2-0 al Napoli di martedì. Al difensore campano era già successo il 3 e 9 aprile 2017 (nei KO per 1-2 contro Sampdoria e Crotone) e il 14 e 22 settembre 2013 (col Torino, a Milan e Bologna).

SEDICI – Gli anni dopo cui la miglior difesa non è anche la squadra che vince la Serie A. L’ultima volta era capitato nella stagione 2003-2004 (ancora a diciotto squadre), con la Roma seconda che aveva subito cinque gol in meno del Milan campione (diciannove contro ventiquattro). All’Inter non capitava, di conseguenza, dal 2009-2010.

OTTANTADUE – I punti conseguiti dall’Inter in questa Serie A. Mai era successo, con i tre punti a vittoria, che i nerazzurri ne facessero così tanti senza vincere il campionato. Anche qui, ovviamente, non succedeva dal 2009-2010.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh