Focus

Asllani, esordio rumoroso: gestione di Inzaghi nel mirino della critica

Kristjan Asllani si prepara ad esordire dal primo minuto contro la Roma, data la squalifica di Marcelo Brozovic. La prestazione del numero 14 nerazzurro sarà analizzata minuziosamente, dato che l’albanese è molto richiesto dalla tifoseria nerazzurra. In base a come andrà la partita, è facile immaginare le opinioni che arriveranno da tifosi e addetti ai lavori. E in ogni caso riguardano come Simone Inzaghi sta gestendo l’albanese.

GESTIONE DA VALUTARE – La prestazione di Kristjan Asllani contro la Roma potrebbe essere uno dei temi più interessanti del big match in programma sabato 1 ottobre a San Siro. L’albanese conta 2 presenze in campionato contro Spezia e Cremonese e 1 contro il Viktoria Plzen in Champions League. La scelta di gettarlo nella mischia dal 1′ contro i giallorossi potrebbe essere un’arma a doppio taglio. E in ogni caso, la gestione dell’ex Empoli da parte di Simone Inzaghi sarà discussa, anche in relazione all’andamento del match. Se Asllani dovesse disputare un buon match, tutti si chiederanno perché il giovane 2002 non sia stato inserito prima, ma si sia dovuto aspettare la squalifica di Marcelo Brozovic per vederlo dal primo minuto. Al contrario, se la partita dovesse prendere una brutta piega, allora tutti punteranno il dito contro Inzaghi, accusandolo di non aver inserito il giovane nelle partite precedenti, e di averlo buttato nella mischia senza averlo rodato a sufficienza. Inter-Roma sarà quindi una partita caldissima: Inzaghi, comunque andrà, riceverà rimproveri o critiche. La dura vita di un allenatore, soprattutto di colui che siede sulla panchina dell’Inter, è fatta anche di questi momenti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock