Focus

Alvarez poteva essere l’investimento giusto per l’Inter: i dati dell’anti-Lautaro Martinez

Uno degli obiettivi di mercato dello scorso anno dell’Inter è stato proprio Julian Alvarez, l’attaccante che si sta esaltando con l’Argentina ai Mondiali in Qatar. E Lautaro Martinez ne sa qualcosa. Ora il calciatore è di proprietà del Manchester City ma per i nerazzurri poteva essere l’investimento giusto

RIMPIANTO – Julian Alvarez sta impressionando ai Mondiali in Qatar. L’attaccante del Manchester City sembra aver superato nelle gerarchie Lautaro Martinez e i risultati non tardano ad arrivare. Nella partita contro la Polonia, la prima da titolare, il calciatore ex River Plate ha segnato e determinato per la qualificazione agli ottavi di finale. Sulla scelta del CT Lionel Scaloni hanno sicuramente influito le due prestazioni opache del Toro dell’Inter, che vive uno dei suoi frequenti periodi bui, non solo in termini realizzativi. Julian Alvarez è stato un reale obiettivo dell’Inter (vedi articolo) e poteva vestire la maglia nerazzurra in questa stagione. La dirigenza meneghina però non ha avuto il coraggio di scommettere su un talento di 22 anni proveniente dall’Argentina. Il Manchester City lo ha fatto, spendendo solamente poco più di 20 milioni. E per ora sta vincendo la sfida.

Alvarez con o senza Lautaro Martinez nell’Inter?

NUMERI – Julian Alvarez non è di certo una scoperta. Si conosce già da tempo nel panorama mondiale del calcio. L’unico dubbio riguardava il suo approdo in Europa. Al suo primo anno in Inghilterra il giocatore classe 2000 ha segnato 6 gol in 19 partite, nonostante il ruolo ricoperto nella squadra di Pep Guardiola. L’allenatore spagnolo ha spesso utilizzato Alvarez da esterno, preferendo ovviamente Erling Haaland al centro dell’attacco. Una particolarità caratterizza la carriera dell’argentino: è sempre arrivato un gol al suo debutto da titolare. Con la maglia del River Plate ha colpito contro l’Internacional. In Premier League ha siglato la sua prima rete con il Nottingham Forest. E in Champions League contro il Copenaghen. L’ultimo esordio dal primo minuto è stato quello ai Mondiali con la Polonia e qual è stato il risultato finale…? Per l’Inter l’argentino Julian Alvarez sarebbe potuto essere il sostituto di Lautaro Martinez o magari il suo alter ego, per l’Argentina oggi è a tutti gli effetti l’anti-Lautaro Martinez.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock