Focus

Acerbi-Inter, corsa contro il tempo per… Inzaghi! Scontro fra mondi diversi

Acerbi all’Inter, è una corsa contro il tempo. Inzaghi vuole assolutamente il suo difensore ma al momento la proprietà frena. È uno scontro fra due mondi che la pensano diversamente

CONFLITTO INTERNO − Corsa contro il tempo per l’Inter, o quantomeno per Simone Inzaghi! La ricerca del difensore centrale si è prolungata fino all’ultimo giorno di mercato. Manca sempre meno al deadline finale in programma per le 20. Entro quell’ora, il tecnico piacentino spera affinché dai piani alti si smuova qualcosa. In casa Inter c’è una conflittualità piuttosto palese tra proprietà e allenatore, ossia tra parte economica e parte tecnica. Tra chi punta al risparmio avvalorando la politica del monte ingaggi al ribasso e del ‘prima vendi e poi compri’ e chi invece pensa solamente a completare una rosa che, al momento, è effettivamente incompleta.

DALLA PARTE DI INZAGHI − All’Inter il quarto centrale serve eccome. Che sia Acerbi o qualcun altro, il pressing di Inzaghi è piuttosto giustificato. Ad oggi manca una riserva di Stefan de Vrij, vista la partenza a parametro zero di Andrea Ranocchia in direzione Monza. Numericamente l’Inter ha necessità di coprire quel buco. Soprattutto in una stagione in cui bisogna competere al top in tutte le competizioni. In una stagione in cui, come già si è notato, l’infortunio o il problemino muscolare è subito dietro l’angolo. Senza dimenticare l’intermezzo del Mondiale in Qatar con la stessa Inter che perderà il proprio centrale titolare con la speranza di riaverlo già a pieno regime dal 4 gennaio in avanti (giorno della ripartenza della Serie A).

LA SOLUZIONE − Il mal considerato Acerbi, che si voglia o no, è la soluzione più favorevole per due motivi: operazione a basso prezzo e conoscenza con Inzaghi e la Serie A. Il centrale arriverebbe dalla Lazio praticamente a zero oggi con diritto di riscatto intorno ai 3,5 milioni di euro. Inoltre, per Inzaghi è un uomo di fiducia. I due si conoscono alla perfezione e lo stesso difensore sa cosa vuol dire giocare e difendere in una difesa a tre.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh