5 dati statistici su Inter-Lazio che potresti non sapere

Articolo di
31 dicembre 2017, 09:02
Mauro Icardi Inter-Lazio

L’Inter evita quantomeno il crollo definitivo e, pur non riuscendo a vincere, torna a fare punti con uno 0-0 con la Lazio che vale almeno la certezza di chiudere il girone d’andata nelle posizioni Champions League. La classica di fine anno dà statistiche contrastanti.

ZERO – Le sconfitte dell’Inter contro le prime cinque della classifica. I nerazzurri sono gli unici imbattuti negli scontri diretti contro le altre pretendenti ai posti Champions League, nonostante Juventus e Napoli abbiano fatto più punti complessivi (sette contro sei). L’unica vittoria è arrivata contro la Roma alla seconda giornata (1-2), poi solo 0-0.

QUATTRO – Le stagioni consecutive in cui l’anno solare si è chiuso con Inter-Lazio. Tutte le partite sono state giocate al Meazza: 2-2 il 21 dicembre 2014, 1-2 il 20 dicembre 2015 e 3-0 il 21 dicembre 2016 gli altri incroci, con un equilibrio che regna sovrano visto che ci sono state una vittoria per parte e due pareggi.

TREDICI – Gli anni passati dalla precedente volta in cui l’Inter non era riuscita a segnare in una partita casalinga di Serie A contro la Lazio. Dopo un altro 0-0 del 25 aprile 2004 erano arrivati ventinove gol nelle successive tredici stagioni.

VENTIQUATTRO – Le partite consecutive a segno per la Lazio, striscia interrotta dall’Inter nonostante sia nel suo peggior momento stagionale. I biancocelesti in stagione erano rimasti a secco solo nella prima giornata di campionato, 0-0 contro la SPAL, e in trasferta da un’altra partita a reti inviolate il 19 marzo 2017 in casa del Cagliari.

QUARANTUNO – I punti conquistati dall’Inter nel girone d’andata. L’ultima volta che era stato fatto meglio era nell’anno del Triplete, il 2009-2010, quando la squadra di José Mourinho aveva girato a quota quarantacinque.







ALTRE NOTIZIE