5 dati statistici su Atalanta-Inter che potresti non sapere

Articolo di
17 gennaio 2016, 10:25
Autogol Murillo Atalanta-Inter

Giornata da dimenticare per l’Inter, che non ritrova la vittoria e anzi rischia di perdere a Bergamo. Contro l’Atalanta finisce 1-1 e il Napoli sale a +4, a testimoniare la brutta prestazione degli uomini di Mancini sono anche vari numeri qui di seguito proposti.

DUE – Le partite giocate dall’Inter alle ore 15 in questa stagione, tutte terminate col punteggio di 1-1. Il 4 ottobre contro la Sampdoria Ivan Perišić aveva evitato la sconfitta, stavolta ci ha pensato un autogol di Rafael Tolói. Nella prossima giornata i nerazzurri giocheranno allo stesso orario contro il Carpi: l’auspicio è che arrivi la prima vittoria pomeridiana.

CINQUE – Gli anni senza vittorie in trasferta per l’Inter con Nicola Rizzoli arbitro. L’ultima risale al 19 aprile 2011, 0-1 contro la Roma nell’andata delle semifinali di Coppa Italia, in campionato addirittura dall’indimenticabile 0-4 nel derby contro il Milan del 29 agosto 2009. Curiosamente le ultime tre sfide in casa dell’Atalanta da lui arbitrate sono finite sempre 1-1.

OTTO – I punti che il Napoli ha dato all’Inter nelle ultime quattro giornate di campionato. Gli azzurri hanno tenuto un percorso netto, vincendo tutte le partite dell’ultimo mese, mentre i nerazzurri si sono adagiati con una vittoria, un pareggio e due sconfitte. E martedì c’è la sfida di Coppa Italia al San Paolo…

NOVE – I palloni persi da Fredy Guarín nei cinquantasette minuti in cui è rimasto in campo. Il colombiano, al centro delle voci di calciomercato per il suo possibile passaggio ai cinesi del Jiangsu Suning, è stato il nome a sorpresa di Roberto Mancini nella formazione titolare ma la mossa non ha pagato, perché è stato fra i peggiori in campo e ha perso il maggior numero di palloni di tutti i giocatori impiegati ieri pomeriggio a Bergamo.

UNDICI – I mesi passati dall’ultimo autogol di un giocatore dell’Inter. Il 23 febbraio 2015 Juan Pablo Carrizo infilò la propria porta nel successo per 1-2 in casa del Cagliari, ripetendo quanto fatto quattro giorni prima da Hugo Armando Campagnaro a Glasgow contro il Celtic. La precedente autorete a favore invece era stata di Vangelis Moras del Verona l’11 aprile.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE