Zidane: “Contro lo Shakhtar Donetsk è una finale. Tutto dipende da noi”

Articolo di
30 Novembre 2020, 21:54
Zinédine Zidane Real Madrid Zinédine Zidane Real Madrid
Condividi questo articolo

Zinedine Zidane, tecnico del Real Madrid, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro lo Shakhtar Donetskk. Il risultato della partita sarà fondamentale per quantificare le possibilità di passaggio del turno dell’Inter di Antonio Conte

APPESI A UN FILO – L’Inter deve pensare a sé stessa e battere il Borussia Monchengladbach. Su questo, pochi dubbi. Ma l’eventuale approdo agli ottavi, da parte dei nerazzurri di Antonio Conte, dipenderà anche dai risultati del Real Madrid, che domani affronta lo Shakhtar Donetsk in trasferta: “Adesso tutto dipende da noi – conferma Zinedine Zidane in conferenza stampa -. Abbiamo ancora due finali contro avversari piuttosto forti. Quella di domani è la più importante. Perché tre punti possono garantirci la qualificazione. Eden Hazard? È abbastanza forte mentalmente. Continuerà ad andare avanti. Ovviamente ogni infortunio interferisce, ma Eden è forte e andrà avanti come ha già dimostrato. Questo accade in molti club. Dobbiamo lavorare e andare avanti. Vedo fame della mia squadra. Sono successe tante cose dopo lo stop dei campionati: infortuni, diversi allenamenti, una stagione difficili. Ma non ci sono problemi con la voglia. I ragazzi sanno per che tipo di club giocano. Tutti giocano con grande dedizione per il Real Madrid. E voglio aggiungere che dopo una brutta partita, non dico mai che il motivo sia la loro fame, perché la voglia di vincere e una brutta partita sono cose completamente diverse.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.