Zeman torna e non vince. Ecco la partita di Crisetig

Articolo di
14 marzo 2015, 22:54
zeman

Nel secondo anticipo di Serie A, il Cagliari di Zeman pareggia con il risultato di 1-1 contro lo spumeggiante Empoli di Sarri. Proprio a pochi attimi dal termine, Vecino segna la rete decisiva e lascia l’amaro in bocca ai rossoblu. Valutiamo la gara di Crisetig tra titolarità e qualità al centro del campo.

IL CAGLIARI FRENA – Nuova brusca frenata per il nuovo Cagliari di Zeman. Il tecnico boemo non riesce a trovare i tre punti nello scontro diretto contro l’Empoli, dopo una partita ben condotta fino agli istanti finali. Partita a fiammate, in cui entrambe le squadre hanno giocato a corrente alternata, dipendenti dalle giocate dei rispettivi giocatori più rappresentativi. Marcature aperte da un gran gol di Joao Pedro, ma proprio quando i tre punti sembravano dover essere conquistati dal Cagliari, ecco che ci pensa Vecino a battere Brkic e chiudere l’incontro con l’1-1. Per Lorenzo Crisetig è stata l’ennesima gara precisa e ordinata al centro del campo: poche sbavature e tanta concretezza per il mediano tanto ammirato da Mourinho ai tempi delle giovanili dell’Inter. Il giovane centrocampista va anche vicino al gol con un tiro preciso, ma Sepe con un pò di fortuna evita la rete. Con questo risultato, le due squadre si portano rispettivamente a 21 e 30 punti.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE