Vanheusden-Standard Liegi, tensione: l’ex Inter rifiuta taglio dello stipendio

Articolo di
11 Aprile 2020, 16:04
Zinho Vanheusden Standard Liegi
Condividi questo articolo

Tensione per il taglio dello stipendio tra lo Standard Liegi e sette giocatori, tra cui Zinho Vanheusden. L’ex difensore dell’Inter ha rifiutato la proposta del club belga e un accordo sembra lontano dall’essere trovato

GRAN RIFIUTO – Clima testo allo Standard Liegi. Per far fronte all’emergenza Coronavirus, infatti, il club belga ha fatto una proposta di taglio dello stipendio ai proprio giocatori. La maggior parte dei calciatori ha accettato, ma c’è chi si è opposto. Tra coloro c’è Zinho Vanheusden, ex difensore dell’Inter, a cui era stata proposta una riduzione di 3.250 euro lordi. Oltre all’ex nerazzurro, altri sei giocatori hanno rifiutato. E ora rischiano il licenziamento.

LA SPIEGAZIONE – L’agente di Vanheusden ha commentato quanto accaduto all’ex Inter: «Lo Standard Liegi ha fatto una proposta che è stata respinta da più giocatori, tra cui Zinho. Hanno lanciato una contro proposta, che non è stata accettata. Quindi è emerso un problema di comunicazione. Spero ancora che venga trovata una soluzione».

Fonte: Voetbalprimeur.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE