Van Bommel:” Psv-Inter per me è Derby e rivincita del Triplete 2010 “-GdS

Articolo di
1 ottobre 2018, 09:02
Van Bommel PSV

Van Bommel, intervistato dalla “Gazzetta dello Sport” commenta il match che vedrà il suo Psv affrontare l’Inter. Abituato alla Champions League dal rettangolo verde, ora il tecnico Van Bommel si appresta a sfidare i nerazzurri dalla panca: «Ho vinto in Europa col Barça e, contro l’In­ter, ho perso la finale del 2010. Affrontarla col Psv è speciale».

COSA SIGNIFICA AFFRONTARE L’INTER– «Sarà un piccolo derby per me. Sono passati otto anni da Ma­drid, ma fa ancora male. L’Inter di Mourinho era tatticamente perfetta. Però quando sono ve­ nuto al Milan nel gennaio 2011 mi sono rifatto. Vincemmo il derby di ritorno 3­0 e andam­ mo 5 punti sopra l’Inter. A fine anno fu scudetto».

SULL’INIZIO DEL PSVIn campionato siamo primi a punteggio pieno. Se perdiamo qualche partita però le cose possono cambiare. Al Psv capi­ta che gli ex giocatori ritornino a fine carriera da allenatori. Questo club è una famiglia».

SUL GIRONE DI CHAMPIONS– «È il girone più difficile di tutti. Temo tutte e tre (Inter, Barcellona e Tottenham, ndr), ma tutti possono vincere contro tutti. Quando affronto il Barça è speciale, con loro ho vinto la Champions. In quella squadra c’erano Eto’o e Ronaldinho, due fenomeni».

SULL’IDEA DI CALCIO– «Per prima cosa voglio i 3 pun­ti, sempre. Li desidero anche quando non riusciamo a gioca­re bene. La cosa più importan­ te nel calcio è vincere, tutto il resto è secondario».

Fonte: La “Gazzetta dello Sport”- Simone Lo Giudice

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE