Vagnati (DS Torino) contro Abisso: “Senza parole! Su Singo errore oggettivo”

Articolo di
17 Dicembre 2020, 23:19
Rosario Abisso Photo 200810508 © Ettore GriffoniDreamstime.com
Condividi questo articolo

Vagnati, direttore sportivo del Torino, si scaglia contro Abisso. L’arbitro, ampiamente noto già da Roma-Fiorentina del 2019 per le sue decisioni più che discutibili, ha condizionato la partita poi persa 3-1 dai granata con la Roma (vedi articolo) per un’espulsione esagerata di Singo dopo quattordici minuti. Questa la sua lamentela su Sky Sport durante “23”.

IL SOLITO ABISSODavide Vagnati, direttore sportivo del Torino, ce l’ha con l’arbitro Rosario Abisso. Nel mirino la seconda ammonizione di Wilfried Singo, che non sembrava nemmeno fallo: «È una roba che lascia veramente senza parole. Al 15’… Penso che sia una cosa talmente chiara e oggettiva che non è una posizione che ho io. Che spiegazione dobbiamo avere? È un errore. Mi dispiace che il regolamento bisogna rivederlo: questa non è un’espulsione diretta, ma il VAR la dovrebbe rivedere. Ci stiamo lamentando perché non è la prima volta, qui c’è un errore chiaro che ci lascia in dieci al 15′. Senza contare il gol (dell’1-0, ndr), con un fallo su Andrea Belotti. Singo mi sembra evidente che prenda la palla, ci vogliamo soffermare su questo? Noi portiamo la squadra in ritiro, abbiamo una città importante e facciamo degli investimenti. Questi sono errori importanti, errori che determinano una partita. Poi l’assistente a quanti metri è? A cinque metri. Secondo me non c’è neanche fallo, non puoi dare ammonizione, non c’è nemmeno il discorso del timing. C’è poco da analizzare. Questa di Singo è una cosa abbastanza oggettiva, che lascia rammarico».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.