UFFICIALE – Il PSG esonera Tuchel, arriva Pochettino?

Articolo di
29 Dicembre 2020, 15:18
Thomas Tuchel PSG Thomas Tuchel PSG
Condividi questo articolo

Thomas Tuchel non è più l’allenatore del PSG. Dopo le indiscrezioni sotto Natale arriva finalmente l’ufficialità dell’esonero del tecnico tedesco dall’incarico di allenatore del club parigino

Le prime voci erano arrivate poco prima di Natale e ora, passato qualche giorno, arriva anche l’ufficialità: Thomas Tuchel non è più l’allenatore del PSG. Il club parigino ha comunicato l’esonero del tecnico tedesco che era arrivato al Parco dei Principi nel luglio del 2018 e in questi due anni ha vinto due volte il campionato francese e una volta la Coppa di Francia, arrivando inoltre alla finale di Champions League persa lo scorso agosto contro il Bayern Monaco. Sul sito del club parigino si può leggere il saluto del presidente Nasser Al-Khelaifi: «Vorrei ringraziare Thomas Tuchel e il suo staff per tutto ciò che hanno dato al club. Thomas ha messo molta energia e passione nel lavoro e ovviamente ricorderemo i bei momenti che abbiamo condiviso insieme. Gli auguro tutto il meglio per il futuro».

IL FUTURO – Adesso il PSG dovrà ingaggiare un nuovo allenatore e tutti gli indizi degli ultimi settimane portano verso il nome di Mauricio Pochettino. Il tecnico argentino al momento è il principale candidato a sedersi sulla panchina del club francese e un’eventuale ingaggio dell’ex Tottenham potrebbe avere risvolti di mercato dell’Inter. Pochettino infatti potrebbe chiedere come primo “regalo” dal suo nuovo club l’ingaggio di Christian Eriksen, in uscita dall’Inter e suo ex pupillo ai tempi del Tottenham.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.