Extra Inter

Torino-Sampdoria 1-3, inizio da incubo per Longo: tutto in 10 minuti

Termina 1-3 Torino-Sampdoria, sfida delle 18 del sabato della Serie A. Debutto a dir poco da incubo per il nuovo tecnico Moreno Longo, chiamato a risollevare le sorti della squadra dopo l’esonero di Walter Mazzarri.

BRUTTO INIZIO – Torino-Sampdoria si decide tutta nel secondo tempo. Dopo lo zero a zero dei primi 45 minuti, infatti, è Simone Verdi a mandare in vantaggio i padroni di casa con una rete al minuto 56. Solo un’illusione però, perché al 70′ sale in cattedra Gaston Ramírez: prima con un chirurgico calcio di punizione, poi, cinque minuti dopo, con un gol grazie anche alla complicità della retroguardia granata. Le cose precipitano al 79′ per il nuovo tecnico Moreno Longo, quando Armando Izzo trattiene Fabio Quagliarella da solo a tu-per-tu con Salvatore Sirigu, rimediando anche il cartellino rosso. Dal dischetto si presenta lo stesso attaccante blucerchiato che, con freddezza, chiude i giochi trovando la rete dell’1-3. Continua la crisi nera del Torino che, dopo l’esonero di Walter Mazzarri, non è riuscito ancora a rialzarsi. E ora la zona bassa della classifica si avvicina sempre di più.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button