Extra Inter

Teotino: “Stipendi, una proposta. Furbetti del Coronavirus? Ecco chi sono”

In Serie A non è solo tempo di discussioni sulla data di ritorno alla normalità. Le società iniziano a valutare anche possibili salvaguardie economiche, per non erogare interamente gli stipendi ai tesserati. Gianfranco Teotino ha espresso una proposta in merito, ai microfoni di “Radio Sportiva”. Si è poi scagliato contro coloro che, in Serie A, stanno provando ad approfittarsi dell’emergenza da Coronavirus.

COMPENSAZIONE – L’emergenza da Coronavirus sta creando serie difficoltà anche al calcio italiano. Gli introiti delle società sono attualmente fermi, a differenza dei costi. In attesa di capire quando si riprenderanno allenamenti e partite ufficiali, i club stanno discutendo anche della possibilità di ridurre o sospendere gli stipendi ai calciatori. Una scelta che rischia di creare diversi malumori tra i tesserati (qui le parole di Damiano Tommasi, presidente AIC). Gianfranco Teotino ha invece lanciato una proposta leggermente diversa: «Si tratterebbe di concedere ai club il credito d’imposta che verrebbe compensato non versando le ritenute per gli stipendi dei calciatori. Queste risorse resterebbero alle società. A patto che vengano investite per la costruzione di nuovi impianti, altre infrastrutture, sviluppo dei settori giovanili e rapporto tra club e tifosi».

FURBIZIE – Teotino ha poi commentato con sdegno le parole di coloro che vorrebbero accelerare i tempi di ripresa del calcio. Ecco il suo commento: «Sono cose che non si possono sentire, ma purtroppo vere. Io li ho chiamato i “furbetti del Coronavirus”. Sono coloro che cercano di approfittarsi dell’emergenza per portare avanti il proprio tornaconto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh