Extra Inter

Supercoppa Italiana alla Juventus con Cristiano Ronaldo. Proteste Milan

La trentunesima edizione della Supercoppa Italiana se la aggiudica la Juventus, che stacca il Milan in testa all’albo d’oro (otto successi contro sette) grazie all’1-0 di Jeddah. Nella partita giocata in Arabia Saudita decide Cristiano Ronaldo, ma i rossoneri protestano.

PRIMO TROFEO – La Juventus si aggiudica la Supercoppa Italiana 2018-2019, ma l’1-0 sul Milan a Jeddah (Arabia Saudita) è viziato da una polemica arbitrale. Dopo un primo tempo decisamente scadente, di fatto solo con un’occasione al 43’ con battuta al volo di Cristiano Ronaldo sul fondo (tiri in porta non ce ne sono), è proprio il portoghese a sbloccare il match al 61’ con un colpo di testa a centro area su apertura di Miralem Pjanic, partendo in linea con Ricardo Rodriguez. Al 74’ il VAR richiama l’arbitro Luca Banti per un intervento col piede a martello di Franck Kessié su Emre Can che viene così inevitabilmente espulso, ma il Milan protesta in maniera netta quando all’86’ un intervento del tedesco su Andrea Conti in piena area non viene ravvisato né dall’arbitro né soprattutto dal VAR che non manda al controllo al monitor. Così è la Juventus a festeggiare, seppur con l’immancabile situazione dubbia, nel Milan (che ha colpito una traversa con Patrick Cutrone a inizio ripresa sullo 0-0) da segnalare la panchina di Gonzalo Higuain, entrato solo al 70’ e forse alla sua ultima in rossonero.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh