Extra Inter

Spalletti beffato nel finale, Mourinho vince facile: Napoli piange, Roma ride

Spalletti ancora male in Europa, Mourinho ancora bene. La carriera dei due ex allenatori dell’Inter sembra trovare conferma sulle panchine di Napoli e Roma, anche se i palcoscenici odierni sono ben diversi. E non si parla di Champions League per nessuno dei due

NAPOLI KO IN UEL – Il gol di Elif Elmas dopo nemmeno 1′ illude il Napoli, che al 29′ rimane in dieci per l’espulsione di Mario Rui e crolla nella ripresa. Per lo Spartak Mosca è decisiva la doppietta di Quincy Promes tra il 55′ e 90′. In mezzo anche il gol di Mikhail Ignatov all’81’ e l’espulsione di Maximiliano Caufriez, che all’82’ riporta la parità numerica. Inutile la rete di Victor Osimhen, che al 94′ fissa il risultato sul 2-3 finale. Il Napoli di Luciano Spalletti dopo due giornate resta a quota 1 nel Gruppo C di UEFA Europa League, che vale il terzo posto insieme agli inglesi del Leicester City, ultimi solo per la classifica avulsa.

ROMA OK IN UECL – Va molto meglio alla Roma di José Mourinho, che chiude subito la pratica Zorya in Ucraina. Apre le marcature Stephan El Shaarawy al 7′, poi nella ripresa uno-due firmato Chris Smalling al 66′ e Tammy Abraham al 68′. Lo 0-3 porta la Roma di Mourinho al comando del Gruppo C di UEFA Europa Conference League grazie ai 6 punti nelle prime due giornate. Adesso in campo la Lazio di Maurizio Sarri, ultima italiana in campo, contro i russi della Lokomotiv Mosca di Europa League (ore 21:00).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button