Skriniar: “Non era rigore. Ora dobbiamo vincere le altre partite”

Articolo di
9 settembre 2018, 18:09
Milan Skriniar Inter-Benevento

A margine della sfida persa per 1-0 dalla Slovacchia contro l’Ucraina, ha parlato Milan Skriniar, autore del fallo che ha causato il rigore decisivo per la squadra allenata da Andriy Shevchenko

AMAREZZA – Inizia nel peggiore dei modi la Nations League per la Slovacchia, sconfitta 1-0 dall’Ucraina di Shevchenko. Il gol vittoria è arrivato su rigore, causato da Milan Skriniar, difensore dell’Inter. Nel postpartita, lo slovacco si è però difeso così, sostenendo che per lui il fallo non ci fosse: «Non penso fosse rigore. Il giocatore ha spostato la palla e mi ha anticipato, io ho appena allungato la mano e lui si è lasciato cadere. È un peccato perché abbiamo difeso bene per tutta la partita. Abbiamo anche avuto alcune occasioni, ma non siamo riusciti a segnare. La nostra non è stata una brutta prestazione. Ora non ci resta altro da fare che provare a vincere le partite restanti nel nostro gruppo».







ALTRE NOTIZIE