Extra Inter

Sconcerti: “Coronavirus ci ha dato storia, non più indistinti. Per 2 mesi…”

Intervistato ai microfoni di “Calciomercato.com” all’interno della rubrica a lui riservata, Mario Sconcerti ha parlato dell’emergenza Coronavirus che riguarda tutti noi

ANALISI – Queste le parole di Mario Sconcerti sull’emergenza Coronavirus, un momento particolarmente difficile anche e soprattutto al di fuori del mondo del calcio. «Sono due mesi che vi parlo dalla mia stanza. Ho i capelli che mi arrivano alle spalle come quando ero uno studente chiuso dentro le università occupate. Ho visto più cose in questi due mesi che forse in tutta la vita. Sospeso nel niente eppure sempre con la testa a cercare di capire in fretta per poter essere il primo a scappare. Ci sono stati notti in cui ho avuto paura, sentivo arrivare qualcosa di indistinto mentre intorno il silenzio moltiplicava la veglia. Così adesso mi sembra di svegliarmi in una specie di primo giorno e parlare a un mondo di sopravvissuti. Vorrei ne fossimo coscienti. Abbiamo vissuto, stiamo vivendo qualcosa di eccezionale e drammatico che ha dato importanza alla nostra vita. Non siamo più la generazione del niente, dell’uguaglianza così pallida da diventare uno scarto. È come se il virus avesse dato storia a ciascuno di noi. Non siamo più indistinti. Siamo stati due mesi dentro a una notte e ne siamo usciti. Siamo tutti reduci».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh