Sassuolo-Torino 2-1, boccata d’aria per i neroverdi. Boga al top

Articolo di
18 Gennaio 2020, 19:54
Condividi questo articolo

Termina Sassuolo-Torino, partita delle ore 18 e valevole per la prima giornata del girone di ritorno di Serie A. La squadra di casa trionfa in rimonta per 2-1 grazie alle reti di Jeremie Boga e Domenico Berardi. A nulla vale l”autogol di Manuel Locatelli nel primo tempo.

RIMONTA – Termina 2-1 Sassuolo-Torino, una vittoria sicuramente importante per i neroverdi dopo tre sconfitte consecutive. La partita si mette subito male per la squadra di Roberto De Zerbi, che al 20′ del primo tempo va sotto nel punteggio a causa dell’autogol di Manuel Locatelli. Nel secondo tempo, però, l’undici di casa reagisce e trova la rete del pareggio al 61′ grazie a Jeremy Boga con un potente tiro da fuori area che si deposita all’incrocio. Decisivo ancora il giocatore al 73′ che si guadagna il fondo e serve Domenico Berardi che con il sinistro non lascia scampo a Salvatore Sirigu, trovando la rete del 2-1 e della rimonta. I granata però non ci stanno e provano a rimettere in sesto la gara: grande giocata del giovane Millico, ma il suo destro a giro si stampa sulla traversa. La squadra di Mazzarri cerca di scardinare la resistenza degli avversari per trovare quantomeno il gol del pareggio, ma i neroverdi sono bravi a resistere e a portare a casa tre punti che sicuramente danno una bella boccata d’ossigeno dopo gli zero punti guadagnati nelle ultime tre partite.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.