Sarri: “Penseremo all’Inter da giovedì. Niente calcoli, c’è la SPAL domani”

Articolo di
21 Febbraio 2020, 18:37
Maurizio Sarri
Condividi questo articolo

Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa, prima di SPAL-Juventus, dei prossimi impegni che attendono i bianconeri. Il tecnico vuole pensare partita dopo partita. Niente testa all’Inter, dunque, anche se il big match del 1 marzo rimane con prepotenza sullo sfondo

MOMENTO DI FUOCO – È una settimana cruciale per la Juventus, quella che comincerà dal Paolo Mazza di Ferrara. Una vittoria contro la SPAL consentirebbe di affrontare Lione ed Inter nel miglior modo possibile. Questo è quello che spera Maurizio Sarri, voglioso di tenere i suoi calciatori ancorati alla giornata. Queste le sue parole nel corso della conferenza stampa di vigilia: «Penseremo all’Inter da giovedì mattina. Domani c’è la SPAL e poi penseremo al Lione. La prospettiva in questo momento è solo su Ferrara. Le valutazioni sui calciatori le faremo solo in base alla partita di domani. Non voglio fare calcoli che troppo spesso ho visto saltare per aria. Pensiamo solo a domani senza secondi pensieri. Miralem Pjanic? Sta piuttosto bene, ieri era a parte ma ha svolto un allenamento sostanzioso senza ripercussioni. Gonzalo Higuain è ancora un po’ alle prese col mal di schiena. È un periodo importante ma non decisivo, la filosofia deve essere quella di attaccare partita dopo partita senza pensare al blocco di impegni. La testa deve essere solo sulla partita di Ferrara. Le uniche partite importanti sono quelle di ritorno delle sfide ad eliminazione diretta e le ultime tre di Serie A. Stop».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE