La Roma vince il festival del gol sbagliato: gioiello Pedro, rimpianti Udinese

Articolo di
3 Ottobre 2020, 22:37
Paulo Fonseca Roma-Verona Paulo Fonseca Roma-Verona
Condividi questo articolo

La Roma trova il primo successo in stagione. Un gran gol di Pedro piega l’Udinese, che deve rammaricarsi con se stessa per l’infinità di errori in attacco e in difesa.

SBLOCCATI – La Roma stavolta sfrutta a suo favore gli errori davanti alla porta e fa sua la partita. È 0-1 per i giallorossi in casa dell’Udinese, ancora a quota zero come punti e gol non certo per caso. A metà primo tempo la prima occasione divorata è ancora di Edin Dzeko, che su gran lancio di Roger Ibanez prende il tempo alla difesa di casa ma solo davanti a Juan Musso manda altissimo. Fa peggio però Kevin Lasagna poco prima dell’intervallo, perché si addormenta davanti ad Antonio Mirante, subentra Roberto Pereyra il cui pallonetto (non destinato in porta) è respinto da Gianluca Mancini nell’area piccola. Al 55’ il gol partita: erroraccio di Rodrigo Becao con un passaggio suicida orizzontale, Pedro ringrazia e con una gran conclusione di destro sblocca il risultato. Roma avanti e Udinese che si riversa in attacco, avendo tante occasioni ma senza azzeccare la mira. Il già citato Lasagna e Stefano Okaka, i due attaccanti dei bianconeri friulani, falliscono l’impossibile. Quest’ultimo, al 69’, si libera bene ma col destro solo davanti alla porta manda altissimo. Nahuel Molina la porta la prende poco dopo, ma Mirante salva i suoi. Per la Roma successo che fa morale, Udinese ancora a zero punti in classifica dopo tre giornate di Serie A.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE