Pioli: “Noi migliori in Italia? Lo dicono i numeri! Giocare dopo l’Inter…”

Articolo di
5 Gennaio 2021, 15:10
Stefano Pioli Milan Stefano Pioli Milan
Condividi questo articolo

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha parlato oggi in conferenza stampa alla vigilia della sfida di domani contro la Juventus per continuare il duello scudetto con l’Inter

GIOCARE DOPO L’INTER – Pioli non crede che giocare dopo l’Inter sia un peso: «Non influisce perché noi prepariamo la partita con grande concentrazione per vincere a prescindere dai risultati degli avversari. Non è la classifica l’aspetto più importante, è più importante il singolo obiettivo di domani, è troppo presto per guardare la classifica»

SCUDETTO APERTO – Pioli pensa che la lotta scudetto sia apertissima: «Sedici giornate sono poche, c’è spazio per tutti e per una squadra così esperta e forte come la Juventus»

I MIGLIORI IN ITALIA? – Pioli sostiene che in questo momento nessuno sia superiore al Milan in Italia: «Sino ad oggi è così, i risultati dicono che abbiamo fatto un percorso incredibile. Quello che ha detto Kjaer ci sta tutto, ma devi continuare a dimostrarlo partita dopo partita, nel campionato italiano ci sono tante difficoltà e ci sono 7 squadre di altissimo livello che si giocheranno le posizioni importanti. Tutte vogliono arrivare almeno nelle prime 4 posizioni e noi vogliamo stare lì per giocarcela»

COSA SERVE PER VINCERE – Pioli ha la sua ricetta per vincere lo scudetto: «Credo che dobbiamo continuare a giocare in questo modo, migliorare tante situazioni in cui non siamo così precisi e continuare con attenzione e qualità. Servono intensità e qualità, intensità mentale e fisica e poi qualità nei singoli giocatori. Se manteniamo alti questi due fattori possiamo restare protagonisti»



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.