Pinamonti: “Icardi? Strano non vederlo all’Inter! Quest’anno al Genoa…”

Articolo di
4 Settembre 2019, 17:34
Condividi questo articolo

Andrea Pinamonti – attaccante in prestito momentaneo dall’Inter al Genoa – oggi è intervenuto nel corso della conferenza stampa a Torre del Grifo, dove l’Italia Under-21 del nuovo tecnico Paolo Nicolato prepara la sfida di venerdì pomeriggio contro la Moldavia allo stadio Massimino di Catania. Il giovane azzurro ha detto la sua riguardo il nuovo campionato di Serie A, e dell’addio di Mauro Icardi.

SU ICARDI – «È strano non vederlo giocare all’Inter, dopo tanti anni in nerazzurro. Si sa che non sempre un giocatore può rimanere nella stessa squadra per tutta la carriera. Posso solo augurargli il meglio, sperando che sia una grande stagione per lui».

SERIE A – «Juve favorita per la vittoria del campionato? Quest’anno sono arrivati tanti giocatori, sia l’Inter, che il Napoli hanno accorciato il gap».

NUOVA STAGIONE – «Questa dovrebbe essere la stagione della mia consacrazione, me lo dicono in tanti, ma personalmente voglio migliorare i gol che ho fatto l’anno scorso a Frosinone. Il Genoa è un’ottima squadra che vuole riscattare la stagione molto faticosa della passata stagione e di conseguenza puntiamo ad ottimi risultati, raggiungendo la salvezza il prima possibile, poi vedremo quel che succederà. Al Genoa Andreazzoli chiede le stesse cose che chiede mister Nicolato e questo aspetto mi aiuta molto».

Fonte: newscatania.com

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.