Paratici: “Sarri? Valutazioni fatte prima di ieri. Juventus, l’arrivo di Pirlo…”

Articolo di
8 Agosto 2020, 20:58
Fabio Paratici Fabio Paratici
Condividi questo articolo

Fabio Paratici, responsabile dell’area tecnica della Juventus, ha parlato ai microfoni di “Sky Sport”. Andrea Pirlo – dopo l’esonero di Sarri – è infatti ufficialmente il nuovo allenatore dei bianconeri

SVOLTA – Fabio Paratici è stato molto chiaro: «Le nostre valutazioni le avevamo già fatte. Non è una partita a decidere il destino di un allenatore: sono frutto di una stagione. Pirlo è una decisione naturale. Si tratta di una decisione juventina: pensiamo con molta convinzione possa essere un predestinato da allenatore, così come lo è stato da calciatore. Sarri? Non c’è un episodio o un momento. Le stagioni sono lunghe. Questa decisione viene da tanti momenti in una stagione lunghissima e siamo arrivati a questa considerazione nel finale di stagione in cui comunque abbiamo vinto uno scudetto. Non è l’Europa il termometro. Si tratta delle considerazioni in tutta la stagione, ci sono cose che vanno oltre i risultati. Il mio addio? Il Presidente Agnelli ha parlato ieri sera e non cambia idea in poche ore. Sto molto bene alla Juventus».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE