Napoli-Brescia 2-1, Balotelli non basta: decidono Mertens e Manolas

Articolo di
29 Settembre 2019, 14:29
Mario Balotelli
Condividi questo articolo

Termina il lunch-match della sesta giornata di Serie A: Napoli-Brescia finisce 2-1, con i partenopei che tornano alla vittoria dopo la sorprendente sconfitta nel turno infrasettimanale al San Paolo, contro il Cagliari

RISCATTO – Si riscatta la squadra di Carlo Ancelotti dopo la bruciante sconfitta al San Paolo contro il Cagliari arrivata mercoledì sera. Nella sfida contro i lombardi parte subito forte il Napoli, che al 13′ trova la rete dell’1-0: lancio di Fabian Ruiz sulla destra per Callejon, assist arretrato per Mertens che porta in vantaggio i partenopei. Passano pochi minuti e arriva anche la rete del 2-0, annullata poi dal VAR a causa di un controllo col braccio sinistro di Kostas Manolas, autore del gol. Il raddoppio arriva però a pochi secondi dalla fine del recupero del primo tempo: corner dalla destra, sponda di Maksimovic che trova di nuovo Manolas e per il greco è un gioco da ragazzi infilare il pallone in rete di testa dal limite dell’area piccola. Nel secondo tempo gli ospiti riescono ad accorciare le distanze: al 67′ calcio d’angolo battuto da Sandro Tonali che trova la testa di Mario Balotelli: primo gol per lui con il Brescia. Non riesce però la rimonta ai lombardi: dopo 7 minuti di recupero, con una gran giocata di Elmas al 97′ che va vicino al 3-1, termina la partita, con tre punti preziosissimi per gli azzurri.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE